Formazione professionale 2030

Consultazione

Siamo lieti di comunicarvi che alla fine di giugno il gruppo di coordinamento ha approvato la bozza del Programma Formazione professionale 2030, che include anche la visione e le linee guida strategiche. Oggi abbiamo avviato la consultazione relativa al programma e al rapporto esplicativo, sui quali vi invitiamo a esprimere un parere entro il 29 settembre 2017. I documenti e le informazioni sul processo di elaborazione del programma sono consultabili sul sito della SEFRI.

Dopo l’approvazione del programma definitivo si aprirà una nuova fase, in cui i partner elaboreranno insieme alcune misure per raggiungere gli obiettivi prefissati. Inoltre, sarà necessario ripensare le strategie delle singole organizzazioni e svilupparle in base alla visione e alle linee guida strategiche.

Résultats des Journées des partenaires de la formation professionnelle 2017

Les Journées des partenaires de la formation professionnelle des 16 et 17 mars 2017 ont permis d’élaborer la vision et les lignes directrices de la stratégie. Lors de sa séance du 29 mars, le groupe de pilotage Formation professionnelle 2030 a pris connaissance des résultats de ces journées et salué le travail accompli par les participants. Le projet de la vision et des lignes directrices de la stratégie pour la formation professionnelle 2030 est considéré comme étant une bonne base. Le groupe de pilotage souhaite néanmoins le compléter. Les propositions qu’il a émises dans ce sens seront traitées au cours des prochaines semaines.

L’idée de la consultation informelle qui devait avoir lieu entre avril et mai est donc abandonnée pour laisser place à une phase d’affinement de la vision et des lignes directrices. Les résultats des journées sont mis en disposition afin d’alimenter le débat au sein de votre organisation.

«Partecipazione» virtuale al convegno dei partner

Grazie alla piattaforma www.formazioneprofessionale2030.ch potrete partecipare virtualmente all’elaborazione degli indirizzi di sviluppo della formazione professionale durante il convegno dei partner della formazione professionale, che si terrà il 16 e 17 marzo. Nel pomeriggio di giovedì 16 marzo è prevista la discussione delle opzioni operative, mentre venerdì 17 marzo i vostri contributi confluiranno nell’elaborazione delle linee guida strategiche e della visione per la formazione professionale del 2030.

A partire dalle 13:00 di giovedì 16 marzo potrete collegarvi al sito www.berufsbildung2030.ch; se non siete ancora registrati, fatelo oggi stesso.

Risultati dell’analisi SWOT

I risultati dell’analisi SWOT sono ora disponibili su questa piattaforma. All’interno di tre workshop il gruppo di esperti ha analizzato in maniera approfondita punti di forza, punti deboli, opportunità e rischi della formazione professionale. Inoltre, sono confluite nella piattaforma anche le discussioni sulle mega-tendenze, sui punti di forza e sui punti deboli. Per saperne di più: risultati dell’analisi SWOT.

Risultati del voto sulle mega-tendenze

Da metà novembre a metà dicembre 2016 sulla piattaforma formazioneprofessionale2030.ch si è svolta una votazione sull’importanza delle mega-tendenze. Sono ora disponibili i risultati del voto e i primi risultati della discussione sul tema (stato: dicembre 2016): la mega-tendenza considerata più importante dai votanti è la digitalizzazione, seguita dalle mega-tendenze upskilling, deindustrializzazione e globalizzazione. Per saperne di più: risultati dettagliati del voto.

Punti forti e deboli della formazione professionale: il dibattito è aperto!

Il programma «Formazione professionale 2030 - visione e linee guida strategiche» si concentra attualmente sull’analisi dei punti forti, dei punti deboli, delle opportunità e delle minacce della formazione professionale (analisi SWOT). Il dibattito è aperto! Vi invitiamo a discuterne anche su questa piattaforma: quali sono secondo voi i punti forti e i punti deboli della formazione professionale? In che misura ne influenzano lo sviluppo?

Dite la vostra e partecipate alla discussione fino al 10 gennaio 2017. Il vostro parere verrà discusso in occasione del secondo workshop di esperti.

Discutere delle mega-tendenze

Mega-tendenze quali la globalizzazione, la digitalizzazione e l’evoluzione demografica sono processi a lungo termine, la cui evoluzione influisce in modo sostanziale sia sulla società sia sull’economia e quindi sulla formazione professionale. Ecoplan ha elaborato una panoramica sulle mega-tendenze e sul loro influsso sulla formazione professionale.

La discussione sulle mega-tendenze continua: condividete le vostre opinioni e valutazioni sugli influssi delle mega-tendenze per la formazione professionale, magari citando esempi concreti delle vostre esperienze quotidiane.

«Formazione professionale 2030» – Di cosa si tratta?

Attraverso il processo “Formazione professionale 2030” si vuole fare in modo che i partner della formazione professionale sviluppino una visione comune e linee guida utili a tracciare una Strategia 2030 per la formazione professionale, i cui presupposti poggino su una base ampia e condivisa. Durante questo processo, quindi, non si elabora una strategia, ma si pongono unicamente i suoi fondamenti. Un ulteriore sviluppo strategico inizierà solo al termine di questo percorso.

A che punto siamo col processo «Formazione professionale 2030»?

Il processo «Formazione professionale 2030 – Linee strategiche essenziali» è iniziato in settembre 2016. In una prima fase sono state raccolte informazioni e prese di posizione in base a colloqui individuali e bibliografia specializzata. Su questa piattaforma desideriamo condividere con voi i risultati riguardanti le mega-tendenze. Nella seconda fase (novembre 2016) si sono svolti i primi workshop dei gruppi d’esperti che, oltre alle mega-tendenze, hanno approfondito pregi e difetti, rischi e opportunità della formazione professionale. La discussioni su questa piattaforma confluiranno nell’analisi SWOT che verrà consolidata durante il secondo workshop degli esperti (gennaio 2017).

Per ulteriori informazioni sul processo: www.sbfi.admin.ch/berufsbildung2030.